Werkeingaben >

Un passo oltre

Madre e figlio raccontano la loro distanza, insieme. Ventidue montagne sottoforma di disegni e poesie rispettivamente, riuniscono le due generazioni di artisti che vivono separati dalle Alpi, oltre che dal Lockdown. La distanza è molteplice. Una distanza fisica, ma anche culturale, linguistica e generazionale. Sarà proprio la necessità della distanza sociale a riavvicinare la madre pittrice ed il figlio scrittore, portandoli a ricercare una comunicazione tra pittura e scrittura, tra il Ticino e la Svizzera tedesca, tra il villaggio di Arzo e i pizzi dell'Engadina, tra il fisico e l'astratto, la solitudine e l'identità collettiva.

2020
Fonti madre e figlio (Giulia Fonti, Elia Fonti)

Zum Vergrössern klicken
Questo lavoro è stato compiuto durante il Lockdown e non è ancora stato pubblicato.

Kunstwerk(e)

Montagne tra di noi (2020)
Fonti madre e figlio (Fonti Giulia, Fonti Elia)
Zeichnung
22 raffigurazioni di montagne Engadinesi (Giulia Fonti), Suzuri su carta, sovraimpresse a macchina da scrivere con 21 poesie (Elia Fonti) in italiano, inglese e francese.
Paper
Suzuri on paper and Typewriter
A4

© 2020 Visarte Schweiz und die zukunft kuratieren | AGB | corona-call@visarte.ch